Blog

La scala della depressione geriatrica, Gruppo Votto Alessi

La scala della depressione geriatrica

La GDS o Geriatric Depression Scale, in italiano scala della depressione geriatrica, è una delle scale di valutazione più diffusa per la rilevazione dei sintomi depressivi nel paziente anziano fragile e nel paziente che presenta lieve demenza, ma se ne sconsiglia l’uso nel paziente con un Mini Mental Test inferiore a 15.

Il precedente questionario era formato da 30 item, ma la seguente scala della depressione geriatrica a 15 items è stata recentemente convalidata per l’applicazione clinica. È quindi, uno strumento composto da quindici domande di tipo binario (con risposta si o no), a cui a ognuna viene assegnato un punteggio di 1 o 0.

Il punteggio finale può variare da 0 (nessun segno di sintomi depressivi) a 15 (Probabile presenza di depressione) con uno stato intermedio tra i 6 e i 9 punti in cui i sintomi mostrano una discreta possibilità di depressione e che dovrà, perciò, essere valutata da un medico specialista o da uno psicologo abilitato.

Fonti: https://www.dimensioneinfermiere.it/scala-della-depressione-geriatrica-geriatric-depression-scale-gds/

 

La scala della depressione geriatrica, Gruppo Votto Alessi