Blog

anziana signora

L’accoglienza in Residenza

I momenti più critici per l’inserimento di un proprio caro in una Residenza per Anziani, sono la consapevolezza sulla scelta da parte dei familiari e l’inserimento dell’anziano in struttura.

Il passaggio dalla casa alla Residenza è un evento psicologicamente traumatico, che può minare la salute non solo psicologica della Persona.

L’inserimento e l’integrazione dell’Ospite nelle nostre Residenze per anziani, avviene attraverso quattro fasi: la pre-accoglienza, l’accoglienza e l’ingresso, l’osservazione e la presa in carico definitiva.

La pre-accoglienza, è soprattutto una fase informativa e valutativa che avviene con le famiglie, che aiutiamo nel loro percorso di scelta in merito alle possibili offerte residenziali del nostro Gruppo. La scelta è comunque un momento critico per la famiglia del nostro Ospite, per questo motivo affianchiamo i parenti con più momenti di incontro e di visita delle Residenze del Gruppo Votto Alessi, così da analizzare nel dettaglio ogni possibile problematica.

L’anziano Ospite attraverso l’accoglienza e l’ingresso forma le sue impressioni e assume consapevolezza del cambiamento che è in corso per la sua quotidianità, sia dal punto di vista oggettivo che relazionale.

L’accoglienza nelle Residenze del Gruppo Votto Alessi è il delicato momento della conoscenza reciproca, tra l’Ospite e il nostro personale altamente professionale, la visita guidata del nuovo ambiente, l’esplicitazione modulare delle regole, la conoscenza preventiva delle sue abitudini, dei suoi gusti, dei suoi rapporti familiari e sociali, sono gli elementi che facilitano l’inserimento e lo rendono meno traumatico.

Le relazioni tra operatori e ospiti sono oggetto di costante monitoraggio da parte della direzione della Residenza, così da poter intervenire e modificare rapidamente comportamenti e attività di supporto, con l’obiettivo di facilitare al massimo l’inserimento in struttura. Contemporaneamente tramite l’utilizzo di idonei strumenti di valutazione si vagliano le condizioni cognitive e funzionali dell’anziano Ospite, per sviluppare un Piano di Assistenza individuale, finalizzato al benessere psicofisico dell’Ospite, comprendente gli interventi di cura e assistenza che verranno attuati per preservarne la salute e prevenire il decadimento fisico e cognitivo.

Rispetto per la Persona e ascolto delle singole esigenze dell’Ospite, contraddistinguono l’approccio operativo del Gruppo Votto Alessi, grazie ad un team professionale attento anche agli aspetti emotivi.
Nelle case di riposo del Gruppo Votto Alessi inizia un nuovo capitolo della vita dei vostri cari, ricco di scoperte, di serenità, di esperienze.

 

Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e presto il consenso al trattamento dei dati*